OPLONTIS

Dell'antica Oplontis si hanno delle notizie molto frammentarie, il cui nome compare per la prima volta durante il medioevo nella Tabula Peutingeriana. Il sito viene indicato a sei miglia da Ercolano e a tre da Pompei e Stabiae e secondo le indicazioni della mappa più che una vera e propria città si tratterebbe di un insediamento suburbano della vicina Pompei dove erano presenti alcune ville di villeggiatura, diverse fattorie, saline e complessi termali, vista la ricchezza di acque della zona: infatti sulla Tabula la località è rappresentata con il simbolo di solito utilizzato per i luoghi termali, tesi attestata anche da resti di edifici adibiti a tale funzione che sono stati rinvenuti nella zona di Torre Annunziata.

Tutta l'area venne seppellita sotto una coltre di cenere durante l'eruzione del Vesuvio nel 79 d.C. ed una ripresa della vita si avrà soltato molti secoli dopo con lo sviluppo della moderna città di Torre Annunziata.

Show More